Il Rifugio UEPA di Tribano

Seguici anche su Facebook!

Il nostro rifugio sorge su un terreno agricolo di circa 1725 mq. di proprietà di una nostra collega. Ospita attualmente oltre 250 gatti, 6 cani, 3 capre, 2 oche, 3 colombe e 1 gallina.

Il rifugio

Animali ritrovati nei cassonetti, raccolti dalle strade (un sicuro pericolo per chi le percorre), abbandonati in buche profonde, oppure sottratti a quelle "persone" che credono solo nella violenza e nella cattiveria, che maltrattano i propri animali e poi li abbandonano legandoli agli alberi. Raccolti dall'associazione perché non finiscano in canili sovraffollati, sollevando così i Comuni da spese di mantenimento.

I nostri animali non vivono in prigionia, ma protetti e amati. Intere cucciolate senza madre o femmine prossime al parto abbandonate a se stesse, animali arrivati al rifugio perché gravemente ammalati: solo nel nostro rifugio è stata creata per questo scopo una zona di quarantena sicura.

L'associazione UEPA Onlus ha inaugurato il rifugio nel 2003, senza alcun aiuto economico, anzi dovendo combattere contro difficoltà burocratiche e politiche di ogni tipo, che ne impedivano la costruzione.

Oltre alle spese per il materiale edilizio, anche i farmaci, il cibo, le cure veterinarie ed gli interventi chirurgici pesano su un già magro bilancio, rendendoci faticoso realizzare il nostro più grande obiettivo: rendere i cittadini più civili nei confronti della vita altrui.

 

 

Guarda chi sono i nostri ospiti..

....e guarda dove vivono

Ecco quelli che hanno già trovato una famiglia

 

Vuoi aiutarci con una donazione? Scopri come fare

Vuoi adottare un ospite del rifugio? Contattaci

Vuoi aiutarci in qualche altro modo? Scopri come!

Login Form